Skip to content

BREMENHOBBIES.US

Bremen Condivisione Cloud

SCARICA TRUECRYPT ITALIANO


    TrueCrypt permette di creare dischi virtuali crittografati. I dischi TrueCrypt utilizzano sia una partizione del disco rigido o un file .tc). Questo è un utile software. Download TrueCrypt Protect your private data for free. Thanks to TrueCrypt, you will not have to be worried about your private data while you surf the net or if . TrueCrypt è una formidabile applicazione che permette di creare dischi virtuali crittografati senza limite di dimensione per poter inserire tutti i dati e i files che si. TrueCrypt a download gratuito. Cripta i file con la password o un codice ✓ Gratis ✓ Caricato ✓ Scarica ora. Numero di download (in italiano): TrueCrypt is a software system for establishing and maintaining an on-the-fly- encrypted drive. On-the-fly encryption means that data are automatically encrypted.

    Nome: truecrypt italiano
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:22.41 MB

    SCARICA TRUECRYPT ITALIANO

    Qui di seguito un breve riassunto dell'evoluzione di TrueCrypt: Dalla versione 5 è capace di criptare la partizione di avvio Boot di Windows o un intero disco di avvio. Dalla versione 7. La versione 7. È stata sottoposta ad auditing per verificarne la sicurezza e ad aprile è stata pubblicata una relazione completa dei risultati di questa ricerca: non sono stati evidenziati problemi significativi [2].

    Questa versione è stata in seguito resa nuovamente disponibile su internet da diversi siti. È stata distribuita in concomitanza all'annuncio della fine dello sviluppo di TrueCrypt e permette solo la decrittazione dei dischi cifrati ma non la creazione di nuovi contenitori. È distribuito sotto la licenza TrueCrypt Collective [3].

    Creazione e gestione "sicura" di un volume nascosto[ modifica modifica wikitesto ] Sul sito di TrueCrypt erano disponibili in inglese una serie di raccomandazioni per proteggere al meglio l'invisibilità dei dati contenuti nei volumi nascosti hidden.

    Per evitare questo problema sono disponibili varie soluzioni: creare partizioni criptate anziché file criptati; non deframmentare mai le partizioni coi volumi criptati; partizionare con un filesystem che non necessita di deframmentazione ext2.

    TrueCrypt, guida a installazione e utilizzo

    Tra questi ti segnalo Solid Explorer. Scaduta la trial, per continuare a usare tutte le funzioni dell'app, occorre effettuare un acquisto in-app di 1,99 euro.

    Fatta questa doverosa premessa, passiamo all'azione. Per avvalerti di Solid Explorer, scarica l'applicazione dal Play Store, avviala e concedile i permessi che richiede.

    Dopodiché individua la cartella che vuoi proteggere con password, fai un tap prolungato su di essa in modo da selezionarla , pigia sul pulsante? Digita quindi la password che vuoi usare per proteggere la cartella nei due campi che compaiono sullo schermo e pigia sul pulsante Cripta per salvare le impostazioni.

    Da questo momento in poi, per accedere alla cartella criptata sarà necessaria l'immissione della password. Provando ad accedere alla cartella usando un altro file manager, i file risulteranno inaccessibili in quanto criptati.

    Qualora Solid Explorer non dovesse soddisfarti, puoi rivolgerti ad ES Gestore File , che è disponibile in una versione completamente gratuita ma invia molte notifiche e presenta banner pubblicitari al suo interno: personalmente te la consiglio solo se non sei disposto a spendere 1,99 euro per Solid Explorer. In alternativa puoi rivolgerti ad applicazioni come Folder Lock , grazie alla quale è possibile creare una sorta di cassaforte digitale in cui custodire foto, video, note, file audio, contatti e documenti proteggendoli con una password, oppure come Norton App Lock , che invece permette di bloccare con una password l'accesso alle applicazioni: ti ho parlato di entrambe le soluzioni nel mio tutorial su come proteggere una cartella su Android.

    Scarica gratis: truecrypt portable italiano - truecrypt portable italiano per Windows

    Proteggere una cartella con password gratis su iPhone e iPad Se hai un iPhone o un iPad, purtroppo non puoi proteggere direttamente le cartelle presenti sulla memoria del tuo dispositivo: questo perché, nonostante l'introduzione del file manager File , il sistema operativo di casa Apple è ancora molto restrittivo quando si tratta di gestire i file presenti sulla memoria del proprio smartphone o del proprio tablet.

    Le uniche soluzioni a tua disposizione sono l'installazione di app come Private Photo Vault di Legendary Software Labs , la quale permette di creare una "cassaforte" in cui inserire foto e video proteggendoli con una password in maniera separata rispetto all'app Foto, dalla quale i contenuti da proteggere dovranno essere cancellati , oppure, se vuoi bloccare l'accesso a determinate app nascondendole dalla home screen di iOS, devi impostare delle restrizioni nelle impostazioni di sistema.

    Questo chip è utilizzato per memorizzare le password di protezione.

    Il fatto che le password vengano salvate su un supporto fisico, differente dal disco, ne garantisce una notevole sicurezza. Se si crea la nuova partizione sul disco dove è installato il Sistema Operativo è necessario riavviare la macchina.

    È stata distribuita in concomitanza all'annuncio della fine dello sviluppo di TrueCrypt e permette solo la decrittazione dei dischi cifrati ma non la creazione di nuovi contenitori. È distribuito sotto la licenza TrueCrypt Collective [3]. Creazione e gestione "sicura" di un volume nascosto[ modifica modifica wikitesto ] Sul sito di TrueCrypt erano disponibili in inglese una serie di raccomandazioni per proteggere al meglio l'invisibilità dei dati contenuti nei volumi nascosti hidden.

    Per evitare questo problema sono disponibili varie soluzioni: creare partizioni criptate anziché file criptati; non deframmentare mai le partizioni coi volumi criptati; partizionare con un filesystem che non necessita di deframmentazione ext2.

    BitLocker: come attivare la crittografia di Hard Disk, SSD o partizioni

    I driver per le partizioni ext non sono disponibili di norma su Windows ma possono essere rinvenuti su internet a questo indirizzo. Non usare un filesystem journaled per tenere i file criptati, in quanto pezzi dei contenuti nascosti possono essere immagazzinati da questo tipo di partizionamento in chiaro. Per evitare questo rischio anche qui è possibile usare partizioni criptate invece di file oppure usare dei filesystem non journaled come il FAT32 quello usato per formattare le chiavette USB o ext2.

    Anche le chiavette USB e le memorie SSD non sono sicure per tenere volumi nascosti in quanto possono immagazzinare parte delle informazioni in chiaro.

    Quando si vuole fare una copia di backup dei dati contenuti nei volumi nascosti cosa peraltro consigliata è bene non fare copie "intermedie" dei file in volumi non criptati o non nascosti.