Skip to content

BREMENHOBBIES.US

Bremen Condivisione Cloud

KATAM SCARICARE


    Anche con il katam dobbiamo essere pazienti: inizialmente scarica con facilità, ma non dobbiamo demordere bensì insistere nei primi tempi per dargli modo di. Indigo e Katam: piante tintorie per capelli forti e bellissimi. 27 Agosto Scarica nel tempo e coi diversi lavaggi, ma non va mai via del tutto. Da precisare, che il Katam non si lega alla cheratina del capello, di conseguenza tende a scaricare facilmente se utilizzato in purezza. Il Katam (Buxus Dioica) è un'ottima tintura naturale, ideale per ottenere Vedo che adesso inizia a scaricare un po' e iniziano a intravedersi i riflessi rossi, nel. ciao a tutte mi serve il vostro prezioso aiuto vorrei usare il la polvere di katam jemenita assieme all henne' rosso che gia faccio per coprire i.

    Nome: katam
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:31.76 MB

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sito web. Il Katam è ricavato dalla macinazione delle foglie di un arbusto diffuso nelle zone desertiche e rocciose, in particolare dello Yemen ed è questo il motivo che lo rende presso che introvabile, vista la guerra civile in atto : la Buxus dioica.

    La polvere ottenuta dalla frantumazione delle foglie è rinomata per la colorazione dei capelli e la copertura dei bianchi e dei grigi, in combinazione con la lawsonia, in percentuali variabili a seconda del risultato atteso.

    Le informazioni che vi riporto estrapolate dagli e-store che la vendono, come al solito privilegiando quelli francesi che trovo più esaustivi , si riferiscono alla scheda tecnica della pianta, ergo sta poi a voi sperimentare percentuali e tempi di posa per ottenere quello che desiderate, o almeno provarci.

    Aggiungi alla lista dei desideri Scegli la lista dei desideri: Crea una nuova lista dei desideri. Lista dei desideri pubblica. Descrizione del prodotto Il katam produce una polvere tintoria ideale per colorare i capelli naturalmente di scuro, con toni violacei. Dona sfumature prugna Vegan N. Info maggiori sulle erbe tintorie.

    Formula una nuova domanda. Il katam è permanente come la lawsonia o scarica in poco tempo come l'indigo? Rispondi a questa domanda.

    Rachele da Roma 08 febbraio Noemi da Palermo 23 novembre Cliente verificato. Soddisfatta Valuta con 5 su 5 stelle. Fantastico Valuta con 5 su 5 stelle.

    Il migliore Valuta con 5 su 5 stelle. Miglior katam provato. Per me insostituibile.

    Recensione scritta da Daniela Valuta con 5 su 5 stelle. Il katam migliore fra tutti Valuta con 5 su 5 stelle. Ottimo prodotto, lo uso sempre nel mio indigo Ti è stata utile questa recensione?

    Valuta questo prodotto.

    Prodotti simili. Le Erbe di Janas Curcuma g. Le Erbe di Janas Brahmi g. Le Erbe di Janas Henne Ayurvedico g.

    Capelli neri con indigo e altre erbette

    Le Erbe di Janas Sidr Ziziphus g. Le Erbe di Janas Shikakai g. Ti piacerebbe saperne di più sulle tinte naturali? Capire se sono efficaci, come si preparano e se riescono a coprire anche i capelli bianchi? Non ti rimane che leggere questa guida completa sulle tinte naturali vegetali. A differenza delle classiche tinte chimiche contenenti ammoniaca e acqua ossigenata, le tinte vegetali colorano i nostri capelli senza stressarli e rispettando la loro salute. Le tinte naturali sono indicate per tutte le tipologie di capello principalmente per quelli fini e poco voluminosi poichè legandosi alla loro cuticola donano maggiore corposità e spessore.

    KATAM – Baby Indigo Le erbe di janas

    Il risultato finale dipenderà dal potere del capello di assorbire i pigmenti vegetali , dal tuo tono di base naturale e, non meno importante, dalla presenza di tinte chimiche fatte in precedenza. Quando senti parlare di hennè nero o neutro, si tratta in realtà di altre due piante:. Le erbe sopra elencate sono quelle principalmente utilizzate per le tinte naturali.

    La cassia essendo priva di colore viene utilizzata per gli impacchi curativi al fine di rafforzare un capello sfibrato e debole ridonandogli morbidezza e luminosità senza alterarne il colore. Grazie alle sue proprietà astringenti e antibatteriche viene utilizzata anche come seboregolatore per combattere la seborrea e la forfora grassa. Spesso viene aggiunta nel mix di erbe tintorie proprio per le sue proprietà curative. Se utilizzato su un capello scuro non noteresti nessun cambiamento di colore.

    Mentre, per il piccolo chimico delle tinte naturali :. Aggiungi acqua e sale. Su un capello biondo o castano chiaro, se aggiungi curcuma, camomilla e Lawsonia in minime quantità otterrai un bellissimo biondo con dei riflessi caldi tendenti al miele. Per i capelli corti è sufficiente una bustina da gr , per i capelli di media lunghezza fino alle spalle vanno bene — gr di polvere, per i capelli lunghi fino alle scapole bastano gr mentre per capelli ancora più lunghi devi utilizzare dai gr in sù.

    Copri la ciotola , contenente il composto, con una pellicola trasparente e un panno ponendo il tutto in un luogo caldo lasciando riposare il composto per una notte in inverno puoi metterla sopra il termosifone. Considerato che non puoi ricoprire di crema i tuoi vestiti, presta molta attenzione a non macchiarli perchè sarà molto difficile eliminare le macchie.

    CAPELLI: GUIDA COMPLETA ALLE TINTE NATURALI • THEPINKBREAK

    Indossa dei guanti in lattice e stendi la tinta ottenuta sui capelli puliti asciutti o umidi , dalle radici alle punte. Più tieni in posa la tinta più il colore sarà intenso.

    Ti sconsiglio una posa oltre le 5 ore perchè il cuoio capelluto potrebbe irritarsi. Per il risciacquo è preferibile utilizzare solo acqua senza tensioattivi es. Passato il tempo necessario, risciacqua quindi abbondantemente con acqua fino a quando non risulterà limpida. Se proprio non puoi fare a meno dello shampoo, usa una piccola quantità di shampoo leggero diluita in acqua oppure una noce di balsamo per aiutarti a districare i capelli. Generalmente, tendono a scurirsi.

    Tieni presente che ad ogni applicazione il colore diventerà sempre più scuro. Se invece le applicazioni non verranno ripetute, con il tempo ed i successivi lavaggi il colore tenderà a sbiadire.

    Le percentuali sopra riportate sono ovviamente indicative e ti serviranno come punto di partenza per trovare il mix più adatto a te.

    Prova il mix di erbe su una ciocca di capelli nascosta prima di procedere alla colorazione totale.