Skip to content

BREMENHOBBIES.US

Bremen Condivisione Cloud

SCARICA RECUVA XNAVIGATION


    Scarica gratis Recuva: Recuva é una utility per Windows che permette in pochissimi istanti di recuperare eventuali file che sono stati cancellati accidentalmente. Download Recuva per Windows gratis da xNavigation. Il download di Recuva versione è solitamente a 32 bit. Per scaricare la versione a 64 bit​. Scarica l'ultima versione di Recuva per Windows. Recupera qualunque file cancellato per errore. Recuva è un programma molto utile, sviluppato dai creatori di. Scarica RECUVA da qui BremenHobbies.us dopo averlo scaricato fai: ok- avanti- accetto- istalla -fine-. Prova a scaricare recuva e' un programmino molto utile che ti permette di ripescare BremenHobbies.us

    Nome: recuva xnavigation
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:69.52 Megabytes

    SCARICA RECUVA XNAVIGATION

    Guida al software Recuva: conclusioni Ecco la guida definitiva su come usare Recuva per recuperare i file eliminati dal cestino. Vediamo nei dettagli come usare questo programma gratuito. Recuva è un famoso software per il ripristino dei file cancellati.

    Tra tutti quelli provati e recensiti, si tratta sicuramente del software più semplice ed immediato da utilizzare. In questa guida definitiva viene illustrato come scaricare, installare ed utilizzare il software Recuva, inoltre sono indicate le principali caratteristiche che rendono questo programma davvero completo. Scaricare Recuva gratis in italiano La prima cosa da fare è scaricare il software. Per prima cosa viene richiesta quale tipologia di file si vuole recuperare.

    In questo modo si velocizza la ricerca sul dispositivo, evitando di cercare tra i file con estensione differente e risparmiando molto tempo. Il secondo passaggio chiede la posizione del file. Anche questa fase è importante, perché se si conosce il luogo dove era archiviato il documento, è meglio specificarlo per risparmiare tantissimo tempo nelle fasi di ricerca.

    Per prima cosa viene richiesta quale tipologia di file si vuole recuperare. In questo modo si velocizza la ricerca sul dispositivo, evitando di cercare tra i file con estensione differente e risparmiando molto tempo.

    Il secondo passaggio chiede la posizione del file. Anche questa fase è importante, perché se si conosce il luogo dove era archiviato il documento, è meglio specificarlo per risparmiare tantissimo tempo nelle fasi di ricerca. Al temine, sono indicati tutti i file trovati che corrispondono ai criteri scelti in precedenza.

    Molto interessante la modalità avanzata, dove viene indicato lo stato del file appena trovato grazie ad un pratico pallino. Se invece è rosso, il file è irrecuperabile.

    Guida al software Recuva: conclusioni Al termine di questa guida dettagliata dovresti essere riuscito a recuperare i file che desideravi. Una volta che sarà stato selezionato il drive, si potrà procedere indicando al programma il tipo di file che si sta cercando di recuperare.

    Questa operazione richiederà solamente la selezione dell'opzione corretta tra quelle proposte. Il passaggio successivo consiste nel cliccare il pulsante relativo alla scansione, in modo da dare il via ai lavori. Attraverso una finestra verranno mostrati i file ricercati, che appariranno di un colore diverso in base al loro stato.

    Recuva utilizza il verde per indicare che non ci sono particolari problemi nel recuperarli, in quanto i dati sono ancora in condizioni ottimali. I colori rosso o arancio, invece, indicano che ormai non è più possibile fare nulla, in quanto Windows ha già provveduto a sovrascrivere i dati. Molto utile è il fatto che all'utente viene lasciata la possibilità di dare un'occhiata alle anteprime degli stessi file prima di dare il via alla ricerca.

    Recuva si rivela uno strumento ottimo quando non si ha la certezza di quale file debba essere recuperato. Successivamente, selezionato il file, cliccare su Recovery.

    Come usare Recuva per recuperare i file eliminati - iRecovery

    Il programma, a questo punto, chiederà di indicare dove si desidera salvare quanto recuperato. In questo caso, si ha l'opportunità di accedere ad una scansione più approfondita, oltre a poter cercare solo una parte del file. Per farlo, selezionare dal menu opzioni "Actions", quindi "Deep Scan". Ovviamente, l'analisi dettagliata allungherà notevolmente i tempi della ricerca.

    Terminata quest'ultima sarà possibile procedere come indicato in precedenza per la normale scansione. Pro: Facilità d'utilizzo anche per i meno esperti Completamente in italiano Possibilità di ricorrere alla Deep Scan Contro: Mancanza di alcune opzioni avanzate Recuva è un programma semplice da utilizzare per quanti vogliono recuperare file cancellati o rimossi inavvertitamente sul proprio PC.

    Recuva 1.53.1

    Molti non sanno che qualsiasi file rimosso, in realtà, non viene più visualizzato ma, finchè non viene sovrascritto, rimane presente sul proprio PC. Recuva sfrutta tale memoria e consente di ripristinare in modo rapido questi file, permettendone un recupero parziale o totale. Utilizzare Recuva è molto semplice.

    Basta avviare il programma e far partire una scansione completa per recuperare tutti i file. Questa funzione è utile in quei casi in cui non si riesce a risalire ad alcuna informazione circa il file da recuperare.