Skip to content

BREMENHOBBIES.US

Bremen Condivisione Cloud

MODULO REI 2018 SCARICA


    Il ReI, a partire dalle domande presentate dal 1° giugno , sarà erogato ai nuclei familiari in Mod. Domanda ReI. COD. MV Reddito di Inclusione (ReI)​. REI, nuovo modulo di domanda dal 1° giugno Scarica il nuovo modello per presentare domanda di reddito di inclusione a partire dal 1° giugno A seguito dell'abrogazione dei requisiti familiari previsti per l'accesso al Reddito di Inclusione (REI), il messaggio 11 maggio , n. ha. In questo articolo è possibile scaricare il modulo domanda Reddito Inclusione , la nuova misura sociale. Download modulo domanda Rei. Il modulo di domanda per richiedere il ReI , è stato approvato dall'Inps e sono state fornite anche le istruzioni per la sua compilazione.

    Nome: modulo rei 2018
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:37.60 MB

    MODULO REI 2018 SCARICA

    Il Reddito di inclusione è una misura nazionale per il contrasto alla povertà. Si comporrà di due parti: La prima parte riguarderà un beneficio economico erogato come già precedentemente adottato per la SIA mediante una Carta di pagamento elettronica Carta REI ; La seconda parte invece riguarderà un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà.

    A chi si rivolge. Il REI sarà riservato a una platea di cittadini molto vasta. In futuro si pensa di poter estendere gradualmente il beneficio a una platea di cittadini sempre maggiore ed eventualmente anche ad un incremento del beneficio.

    Chi sono i soggetti interessati. I soggetti che possono accedere al REI sono: cittadini italiani; cittadini comunitari; familiari di cittadini italiani o comunitari, non aventi la cittadinanza in uno Stato membro, titolari del diritto di soggiorno o diritto di soggiorno permanente; cittadini stranieri in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; titolari di protezione internazionale asilo politico, protezione sussidiaria.

    Tutti devono essere residenti in Italia da almeno due anni al momento della presentazione della domanda.

    FMI: recessione globale causa Covid I beneficiari REI pssono comunque decidere se rimanere con il reddito di inclusione o chiedere il passaggio al reddito di cittadinanza. Ricordiamo infatti che l'ISEE e ISRE nel reddito di inclusione, sono due componenti molto importanti, perché è da questi che si desume il reddito familiare e di conseguenza l'importo del REI spettante, in funzione anche del numero dei componenti della famiglia.

    Andiamo ora a vedere reddito di inclusione modulo domanda Inps: Il modulo di domanda per richiedere il ReI , è stato approvato dall'Inps e sono state fornite anche le istruzioni per la sua compilazione. Il parametro della scala di equivalenza è incrementato di 0,35 punti per ogni ulteriore componente il nucleo familiare.

    Rei per chi lavora Si considera in stato di disoccupazione anche chi possiede un reddito da lavoro dipendente o autonomo rispettivamente pari a un massimo di 8mila euro o 4.

    Non è invece possibile ricevere assieme al Rei la Naspi o altre forme di ammortizzatori sociali per la disoccupazione. Naspi e altre prestazioni collegate allo stato di disoccupazione saranno compatibili col reddito di cittadinanza sino al limite di euro mensili.

    Si dovrà poi rispettare il limite Isee pari a 9. Il REI sarà riservato a una platea di cittadini molto vasta.

    In futuro si pensa di poter estendere gradualmente il beneficio a una platea di cittadini sempre maggiore ed eventualmente anche ad un incremento del beneficio. Chi sono i soggetti interessati.

    I soggetti che possono accedere al REI sono: cittadini italiani; cittadini comunitari; familiari di cittadini italiani o comunitari, non aventi la cittadinanza in uno Stato membro, titolari del diritto di soggiorno o diritto di soggiorno permanente; cittadini stranieri in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; titolari di protezione internazionale asilo politico, protezione sussidiaria.

    Tutti devono essere residenti in Italia da almeno due anni al momento della presentazione della domanda.