Skip to content

BREMENHOBBIES.US

Bremen Condivisione Cloud

SCARICARE ASSEGNI DI MANTENIMENTO


    Contents
  1. Correttivo fiscale
  2. Guida al Informazioni, Scadenze e Detrazioni per il - Taxfix
  3. Assegno di mantenimento, deduzione in dichiarazione dei redditi 2018
  4. Modello 730/2019 e assegno di mantenimento: istruzioni operative

Assegno di mantenimento moglie coniuge e Unico è deducibile o un vantaggio per il contribuente che scarica tali spese in sede di. Gli assegni di mantenimento disposti dal giudice in pendenza di un è possibile portarsi in detrazione e scaricare dalle tasse l'assegno corrisposto al coniuge. Se la sentenza di separazione pone a carico dell'ex marito l'obbligo di corrispondere all'ex coniuge un assegno di mantenimento per la stessa. La deduzione dell'assegno di mantenimento può essere richiesta in sede di presentazione della dichiarazione dei redditi, modello e. Ecco un riepilogo delle regole da seguire durante la compilazione del modello in caso di erogazione dell'assegno di mantenimento.

Nome: assegni di mantenimento
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:54.15 Megabytes

SCARICARE ASSEGNI DI MANTENIMENTO

In altre parole, le somme pagate escono dal reddito del coniuge obbligato, il quale dunque non pagherà le tasse su tali importi, per andare a costituire il reddito imponibile del coniuge beneficiario, che, pertanto, sarà il soggetto tenuto al pagamento delle relative tasse art.

Tuttavia la condizione per poter procedere nel senso di cui sopra è che la somma a titolo di mantenimento sia prevista e determinata dal giudice o comunque contenuta in un provvedimento giudiziale. Come noto, questo assegno di mantenimento è previsto solo in sede divorzile ex art. Sotto un profilo fiscale questo tipo di assegno non ha alcuna rilevanza fiscale nel senso che esso non è deducibile per chi lo corrisponde e non costituisce reddito per chi lo percepisce art.

Il punto veniva affermato per la prima volta dalla Suprema Corte con la sentenza Cass. Scarica il testo del L. Scarica la sentenza Cass. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sito web. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam.

Puoi presentare istanza al giudice tutelare affinché sia ritirato il passaporto al tuo coniuge. In realtà questo é un metodo poco usato, che non permette in maniera diretta di recuperare la somma spettante.

Gli assegni di mantenimento versati sono deducibili dal tuo reddito art. Sei il coniuge obbligato a corrispondere il mantenimento; nel hai pagato solamente 11 assegni mensili al posto di Puoi dedurne dal solo Di solito, per i lavoratori dipendenti che percepiscono una regolare busta paga, risulta molto difficile, se non impossibile sottrarsi alle proprie responsabilità. Grazie ad alcuni escamotage, non proprio ortodossi, molti riescono a pagare un assegno di mantenimento inferiore a quanto in realtà dovrebbero, o addirittura a non pagarlo proprio.

Salve Beniamino per quale motivazione non le vengono riconosciute le detrazioni degli assegni familiari? L' ufficio legale non vuol considerare le ricevute e la autocertificazioni di legge del coniuge, asseriscono che occorre un passaggio di pagamenti con assegno o bonifici bancari.

Per questo motivo a parole hanno sospeso la mediazione, senza redigere alcun verbale. Salve Beniamino, l'art. Inoltre gli usi e consuetudini evidenziano come modalità di pagamento o bonifici o assegni o contanti seguiti da emissione di ricevute. Mi sovviene un dubbio. Non è per caso che ha presentato un'unica ricevuta per giustificare la somma erogata nel corso dell'anno senza specificare il dettaglio mensile?

Inoltre, anche se non obbligatorio nel caso della sua ex moglie in presenza di soli redditi da assegno di mantenimento, sua moglie aveva presentato per quell anno la dichiarazione? Salve, sono separata, come da sentenza del tribunale, da piu' di un anno e il mio ex marito dopo i primi mesi 3 non mi ha piu' corrisposto l'assegno di mantenimento ne per i figli ne per me,dato che ho messo un avvocato il quale ha gia' mandato la lettera di precetto al mio ex marito, domando: ma io devo dichiarare lo stesso come reddito l'assegno mio di mantenimento dato che da un anno non percepisco niente.

Grazie e buonasera Salve Giuseppina gli assegni di mantenimento non percepiti non vanno dichiarati poichè il principio che sta alla base è quello di cassa. Ovvero vengono dichiarati quando percepiti. Salve, ho corrisposto gli assegni mensili in contanti alla mia ex moglie come da sentenza del giudice,dietro ricevute sottoscritte da mensilmente da lei e ho dichiarato nel la somma di euro per ottenere le detrazioni. Il mio dubbio è: in caso di un controllo da parte dell'agenzia delle entrate le ricevute mensili firmate dal ex coniuge sono valide come prove dei versamenti?

Inoltre il coniuge separato non possiede altri redditi,deve dichiarare la somma di mantenimento percepita al fisco? Anticipatamente ringrazia per un eventuale risposta. Salve Dino, anche se valide, sarebbe il caso di sostituirle con assegni o bonifici. La sua ex moglie deve dichiararli. Se non risultano versati in banca, in quanto la separazione è solo fittizia, devono essere conteggiati ai fini isee?

Salve Marco in realtà ai fini del modello ISEE gli assegni familiari devono essere dichiarati come reddito da parte di sua moglie. Solo quello per il mantenimento di sua moglie e non dei figli. Salve Daniela la fattura dell'avvocato per la separazione non è detraibile. Salve Vincenzo, sicuramente dal prossimo bonifico si ricordi di inserire la distinzione. Nel peggiore dei casi se il bonifico che fa, riporta il riferimento della sentenza e la sua ex moglie dichiara di percepire proprio quell'importo, vedrà che non ci saranno problemi al momento dell'incrocio dei dati tra i due Salve Sig.

Franceschelli deve indicare il numero delle ricevute ed il totale delle ricevute nella descrizione. Salve Giorgio se sta preparando un precompilato non potrà indicare il numero delle ricevute nel modello, ma solo nell'autodichiarazione delle spese.

Salve Vincenzo purtroppo la risposta è negativa. Si inseriscono solo gli assegni di mantenimento pagati nel corso dell'anno. In questo caso pagati nel corso del Buongiorno, corripondo tramite trattenua su statino pensione bloccandomi qualsiasi operazione finanziamenti Inpdap , ,75 mensili ai due figli oggi 34 e 31 anni. Con il posso richiede il rimborso sgravi fiscali?

Salve Rosario la detrazione degli assegni di mantenimento dei figli non è ammessa el E' ammessa la detrazione solo degli assegni di mantenimento passati all'ex coniuge. Io la mia ex moglie da cui ho divorziato quest'anno, viviamo entrambi all'estero in due stati diversi e siamo iscritti nell'AIRE.

Qual è l'importo massimo recuperabile come detrazione fiscale, allegando in Italia al modello unico le ricevute dei bonifici bancari versati a favore dell'ex coniuge? L'importo dell'assegno è stato stabilito con sentenza del giudice in Italia, con obbligo di assegno mantenimento per l'ex moglie. In sede di comparizione il giudice ha stabilito l'importo di euro da versare a mia moglie mensilmente. Posso detrarli dal anche se non è ancora stata emessa la sentanza di separazione legale?

Aggiungo che mia moglie li ha dichiarati come reddito nel suo Salve Giorgio dipende se il giudice ha stabilito la data di inizio del versamento della corresponsione degli assegni. Salve Vally in genere si hanno anche le ricevute per i bonifici che si ricevono. Salve Antonio il modo migliore per beneficiare delle deduzioni è fare un bonifico, anche unico nel quale si specifica la parte che va alla ex moglie per il mantenimento e la parte che va alle figlie.

Scusatemi,due domande: se l'ex coniuge riceve mensilmente l'assegno di mantenimento totale Se l'importo mensile è inferiore all'inporto stabilito dal giudice e non c'è l'adeguamento ISTAT anche se previsto dalla sentenza, la somma versata realmente rimane sempre detraibile?

La ringrazio per l'attenzione Andrea. SAlve Anonimo il problema non è del coniuge che si detrae la spesa, sempre che abbia il giustificativo, ma è per quello che non lo dichiara. Salve Andrea il mantenimento per la figlia non è detraibile.

Buonasera, ho un dubbio che non riesco a risolvere. Mio zio si sta separando, e il giudice ha stabilito che deve corrispondere un importo mensile per l'ex coniuge e l'altro per le figlie. Grazie per l'aiuto.

Se si come devo procedere? Salve, sono separato legalmente dal , in busta paga mi viene operata la ritenuta per l'assegno di mantenimento al coniuge di euro, ritenuta che risulta sia dalle buste paga che dal mod. CUD sono dipendente statale. Non ho mai richiesto, in sede di compilazione del , la detrazione per l'assegno di mantenimento, in quanto non ero a conoscenza di questa possibilità.

E' possibile farlo ora?

E fino a che anno arretrato? Sono validi come certificazione i vari mod. CUD e le buste paga rilasciate dalla mia amministrazione? Che mod.

Correttivo fiscale

UNICO o altro? Mi scuso per le numerose domande, e La ringrazio anticipatamente. Salve Carlo potrebbe recuperare gli assegni del presentando un unico integrativo del inserendo la voce presente sul CUD e richiedendone il rimborso. Poi rifare il integrativo o fare l'unico di quest'anno inserendo la quota di quest'anno. Le precedenti quote sono perse. Faceva il precompilato? La ringrazio per la chiarezza, il fatto è che proprio dal sono a posto, la mia domanda era riferita agli anni precedenti al Per quanto riguarda il , da due anni lo compilo on line tramite il portale Noi PA del Ministero delle Finanze, essendo dipendente del ministero per i beni culturali.

Ancora grazie. Carlo Paradisi. L'ex coniuge non ha mai versato il dovuto e ho richiesto il prelievo dallo stipendio. Non mi viene mai versato l'importo giusto e da febbraio più niente. Il mio avvocato ha detto che devo fare una denuncia derettamente alla ditta che mi costerebbe molto.

Ma il mio problema è come comportarmi con il All'Agenzia delle Entrate mi hanno detto che devo denunciare tutto anche quello che non percepisco e quest'anno mi è venuto una tombola da pagare mensilmente. Come devo comportarmi? Posso correggere il già consegnato? Grazie per la sua disponibilità. Salve Clara posso solo fare un'ipotesi. Come prima cosa ha ragione il suo avvocato aggiungendo alla denuncia da fare alla ditta anche il risarcimento dei danni subiti. Se lei è certa che nel cedolino paga vengono trattenuti gli assegni di mantenimento a questo punto l'azienda avrebbe dovuto versarli direttamente a lei.

Se non li ha versati a Lei allora li ha dati a suo marito contravvenendo a quanto richiesto dal giudice. Per quanto riguarda il in realtà l'agenzia delle entrate potrebbe avere ragione fino ad un certo punto. Andrebbero dichiarati i redditi percepiti per cassa. Se non li ha percepiti perchè dichiararli? Si informi bene. Buonasera Dal mi viene detratto direttamente dalla pensione, mio unico fonte di sostegno, l' assegno di mantenimento per il figlio stabilito dal tribunale.

L INPS oltre a recuperare le somme degli assegno familiari erogati nei tre anni precedenti non ha mai fatto figurare nel cif le somme del mantenimento trattenuto ogni mese. Mi potete dire come posso recuperare il tutto, mi sembra poi di avere diritto agli assegni familiari. Grazie cordiali saluti Flo'.

Guida al Informazioni, Scadenze e Detrazioni per il - Taxfix

Se non le trova tra le annotazioni, si faccia rilasciare una certificazione dall'INPS o una correzione del CUD stesso in modo tale da poter presentare un o un UNico integrativo entro il 30 settembre La mia compagna separata dal marito riceve un assegno di euro mensili "per tenere lo stesso tenore di vita precedente e per risarcimento dei danni psicofisici subiti".

Ha ricevuto in questi giorni una lettera dell'Agenzia delle Entrate che contesta la mancata indicazione nei degli anni dal anno della separazione ad oggi. Pensa cje l'Agenzia sia nel giusto? Salve Pellegrino, purtroppo le devo confermare che l'Agenzia delle Entrate ha ragione perchè i redditi da alimenti vanno dichiarati. Quindi la sua compagna si troverà il problema anche per gli anni successivi.

Salve Angela, glil assegni di mantenimento versati per i figli non vanno indicati nel modello Unico e non fanno reddito. Salve Angela gli assegni di mantenimento vanno inseriti in dichiarazione. Faccio presente che vivono tuttora nella stessa casa che è stata divisa in due unità quasi indipendenti; hanno tuttavia contatori di luce gas unici, tutti intestati a mio padre, e spazi comuni da gestire. Mia madre ha presentato per la prima volta il ed il commercialista ha dichiarato come imponibile solo gli importi effettivamente percepiti attraverso bonifico bancario.

Tuttavia, dato che dal fisco c'e' da aspettarsi di tutto, volevo sapere se il commercialista ha operato correttamente o se c'e' da aspettarsi in futuro una sanzione. La ringrazio infinitamnete per l'attenzione. Le due cifre saranno coincidenti e non ci saranno problemi. Tra l'altro è la realtà detrarsi quanto si percepisce a titolo di assegno di mantenimento.

Hai letto questo? SCARICARE RHINOCEROS GRATIS

Era obbligato ogni anno ad inviarmi con raccomandata il Cud? Ringrazio anticipatamente per la risposta. Salve Roberta gli assegni di mantenimento e per i figli vengono definiti dal giudice. Il CUD non è deve essere dato dall'ex coniuge. Volevo sapere se l'assegno di alimenti corrisposto dai fratelli in favore di un altro fratello concorre alla determinazione del reddito imponibile per chi lo riceve e in che misura. Non si capisce bene a che titolo percepisce gli assegni familiari.

Ora la stessa agenzia delle entrate mi dice che la documentazione che ho presentato non è valida e che dovrei pagare una multa quale rimborso della suddetta detrazione. Cosa fare in questi casi? La legge l'hanno scritta loro perchè non va bene? In attesa Grazie mille Gianluca.

Salve Gianluca dovrebbe dirmi la motivazione della contestazione. Percepisco da mio marito un assegno di mantenimento di ,00 euro mensili. Mio marito, tramite la dichiarazione sul , quale somma avrà restituità? Il mantenimento è deducibile per l'importo dichiarato dal giudice per il suomantenimento. Carlo, probabilmente se è stato condannato al pagamento dell'affitto, sua moglie si manterrà da sola, o comunque posso immaginare che abbia un lavoro.

Se invece la sue ex moglie non lavora, allora dovrà far cambiare la dicitura dal giudice per evitare accertamenti dall'Agenzia delle Entrate.

In fase di divorzio giudiziale l'avvocato della mia ex moglie mi ha contestato l'aver intascato i rimborsi del relativamente all'assegno versato al coniuge. A suo dire quel rimborso, dopo averlo percepito, avrei dovuto girarlo alla mia ex Grazie per la Vs disponibilità. Salve Gianni non aveva alcun obbligo ad inserire i pagamenti degli assegni di mantenimento nel suo Se il mantenimento lo ha pagato veramente, il rimborso, a mio avviso, aspetta a lei che lo ha richiesto.

Salve, sono separata da quasi 5 anni e mio marito dovrebbe dare euro L'unica cosa possibile é quello di denunciare al tribunale il mancato pagamento degli alimenti ai figli. Grazie per la risposta Se il suo caso rientra in questa situazione allora il sue ex marito poteva rinunciare alle detrazioni.

Salve Angelo gli assegni familiari costituiscono un costo deducibile e non detraibile. Questo significa che il loro importo vanno a ridurre la base imponibile assoggettata all'aliquota. Quindi il risparmio che ottiene dipende sia dall'importo degli assegni di mantenimento e sia dall'aliquota di tassazione applicata in assenza dell'importo degli assegni.

In poche parole la deduzione comporterà un vantaggio in termini di risparmio di imposta tanto maggiore quanto più elevato sarà il reddito. Si deduce solo l'assegno di mantenimento della moglie. Non scrivete stupidaggini. Salve Mik, si deduce solo l'assegno di mantenimento. Salve Mario, se raggiungerà il livello di reddito tassabile allora potrà detrarsi le spese mediche e quant'altro. Sono separato dal maggio , verso regolarmente l'assegno di mantenimento euro all'ex e euro x la figlia.

La mia ex mi ha richiesto l'adeguamento ISTAT come indicato nella separazione ,come mi devo regolare x adeguare i nuovi importi? Salve Silvio prenda il codice di rivalutazione monetaria ISTAT di riferimento al mese di erogazione del primo assegno e calcoli la rivalutazione sull'intero importo per il quale è stato richiesto l'adeguamento. Buon giorno, il mio ex marito sta cominciando a farmi il bonifico per il mantenimento.

La somma che mi corrisponde comprende sia il mio che quello del figlio. In sede di dichiarazione dei redditi, oltre all'atto di separazione, cosa devo portare al commercialista? Salve Luisa a quale documentazione si riferisce? Se quella legata per il calcolo della divisione della quota data a lei a titolo di mantenimento e quella assegnata a suo figlio, basta l'atto di separazione. Questo perchè l'assegno non permette di indicare la causale del versamento, cosa invece ammessa dalle altre fue forme di pagamento.

Siamo divorziati e la sentenza fatta in Uk è stata trascritta presso l'anagrafe di mia residenza. Entrambi i redditi dei due coniugi sono sottoposti a tassazione, poi il marito ha diritto a detrarsi come spesa il mantenimento della maglio tramite il quadro degli oneri RP.

Cosa significa per lei doppia imposizione? Ringrazio Anticipatamente. Per il carico familiare e chiaro. Dal verso regolarmente assegno. Ora scopro di aver detratto meno di quanto avrei potuto e la ex ha dichiarato meno di quanto avrebbe dovuto. Posso recuperare quanto mi spetta? Di fatto mai avvenuto- Il mio ex avrebbe dovuto ricevere un risarcimento ed il mio avvocato glielo ha pignorato.

Ai fini della certificazione ISEE devo dichiarare tale assegno il prossimo anno? Sono coniuge separato ,mia moglie mi chiede il pagamento di fatture mediche psichiatriche risultati da fatture a mio parere non regolari. Queste fatture per essere regolari come devono essere. Non sono stato interpellato per la scelta del medico in relazione al fabbisogno della minore.

Buona sera, mi chiamo Grazia e avevo bisogno di un consiglio: Non ho ancora un omologa di separazione, perchè siamo in giudiziale, ma un provvedimento provvisorio del Presidente del tribunale. Volevo sapere se l'assegno di mantenimento che mio marito versa tutti i mesi sul mio conto corrente devo dichiararlo ai fini fiscali.

Il dubbio del mio commercialista è che lui è ancora a tutti gli effetti mio marito, anche se il Presidente del tribunale, in questo provvedimento provvisorio, ci autorizza a vivere separati, ma non lo siamo legalmente. La ringrazio in anticipo per la Sua gentile risposta.

Distinti Saluti. Salve Grazia, se suo marito o ex marito versa gli assegni familiari, lei li deve assolutamente dichiarare per evitare di essere sanzionata. La ringrazio tanto della gentilezza. La saluto augurandole buon lavoro. Salve Grazia Apprezzo molto il suo post non obbligatorio.

Quindi ringrazio lei per la sua sensibilità e cdortesia. Gentili utenti la maggior parte dei soggetti che lavorano al Caaf non sanno un tubo e danno cattive informazioni per poi dire di non averle date , registrate eventualmente il colloquio. Salve Mauro, se sta inserendo anche il mio sito nella sua affermazione, gradirei sapere dove ha trovato errori in modo tale da poterli correggerli per eliminare problemi anche ad altri utenti.

Mi sono imbattuta in questo forum per caso, alla ricerca di risposte. Ho letto qualcosa e ho subito pensato che ci fosse dietro molto altro. La sua disponibilità mi ha molto colpita, anche la sua educazione e competenza La ringrazio ancora augurandole il meglio.

Quindi per affitto e a sue mani. Come posso recuperare tale detrazione? Ringrazio e cordialmente saluto. Salve Andrea non è che il CAF abbia tutti i torti. Salve,da una relazione occasionale,e' nato un bambino da me riconosciuto,al quale verso mensilmente euro come da verbale del giudice,quale mantenimento alimenti e spese varie. Posso detrarre sul ? Sto per separarmi da mia moglie e i figli sono maggiorenni e indipendenti. Come devo fare per scaricare dal mio tassabile almeno la parte di mutuo relativa a lei?

La madre di mio figlio mi ha chiesto l'adeguamento istat,dal al 31 luglio Devo pagare dal o dal 1 gennaio al 31 luglio ? A mio parere la data di partenza dovrebbe essere 31 luglio Ma deve leggere bene cosa c'è scritto sulla sentenza del tribunale. Probabilmente lui ha detratto il suo massimo, di conseguenza o percepirà la differenza dall'INPS nel momento in cui riceverà la disoccupazione presentando un integrativo con il quale cambiarà il sostituto d'mposta ed indicacherà il recepimento di un rimborso parziale, oppure la differenza la riporterà nel dell'anno prossimo.

Salve, Il mio ex marito ha versato in un unica soluzione il contributo affitto che doveva pagare mensilmente.

Assegno di mantenimento, deduzione in dichiarazione dei redditi 2018

Siamo divorziati, e nella sentenza del divorzio, è stata decisa la somma di euro per la figlia ,e euro per il contributo dell'affitto della casa dove abito io e mia figlia. Il caaf mi ha sempre detto che non devo dichiarare queste somme in quanto sono per il mantenimento della figlia,è corretto? E' l'assegno in un unica soluzione della quota di affitto lo devo dichiarare? Grazie infinite, Anna. Va dichiarato solo quanto l'ex coniuge versa a titolo di mantenimento della ex moglie.

In questo caso si parla di affitto e mantenimento della figlia. Salve Ciro purtroppo gli importi di cui mi parla non sono recuperabili. Ho un figlio naturale nato nella coppia di fatto, nella separazione avvenuta il giudice del tribunale dei Minori ha emesso sentenza per la condivisione del bambino assegnando il mantenimento solo a mio figlio. L'assegno posso dedurlo dalla mia dichiarazione dei redditi?

Firmato Enzo. RA Nome e Cognome? Salve, sono separato da un anno e verso alla mia ex moglie euro mensili pari a 6. So che questi soldi sono deducibili dal Ma sono confuso perchè ho sentito che oltre a questa cifra sono diventati deducibili anche altri oneri e spese. Ad esempio io oltre a questi soldi pago spesso da parte gli oneri condominiali, alcune bollette extra, spese legate alla casa insomma. Questo denaro in più posso portarlo in deduzione oppure "vale" solo l'importo del mantenimento?

Sono separato da 4 anni vivo ancora nella mia casa xke lei nn ci voleva abitare, mio figlio vive con me, finora nn ho dato un mantenimento a lei xke lei sa benissimo la mia situazione finanziaria cioè vivo anzi io e mio figlio viviamo con euro al mese, se mettiamo tutte le tasse ke ci sono nelle case nn mi bastano dico tasse di casa nn i bollettini di luce, acqua gas parlo di ici o imu ecc ecc.

Ora la mia ex vuole un mantenimento oppure ritornare in casa. Per me la cosa si aggrava xke se lei ritorna a casa saremo in 3, come dicevo prima nn arrivo a fine mese in 2 figuriamoci in 3.

Anke x il mantenimento ke posso darle se nn bastano a noi?? Salve Antonio potebbe segnalare dove ha letto questo interessante articolo? Farebbe un piacere a molti separati che fino ad oggi si sono detratti solo il mantenimento della moglie quando è a carico. Aspetto una sua risposta. Attualmente il mio reddito si é ridotto inesorabilmente. Ecco la mia domanda. Devo continuare a pagare la cifra stabilita dalla sentenza del tribunale? Distinti saluti Roberto Bertoncin. Buongiorno,sono messa in regola da circa 5 anni e da soli 3 percepisco assegni familiari per i mie due figli che sono minori a mio carico,li percepisco tramite busta paga.

Ma prendendo stipendio diverso non mi vengono pagati con la stessa cifra di come esce in busta,ma inferiore,posso chiedere il pagamento degli assegni familiari tramite bonifico o altro per poterli percepire in tutta la sua cifra invece che farli uscire in busta paga e non averli del tutto tramite il mio titolare?

Salve Francesca negli ultimi anni i valori degli assegni familiari sono variati in funzione della variazione dei redditi annui. Per verificare se la cifra che percepisce è corretta dovrebbe controllare se il suo reddito annuo dichiarato a giugno corrisponde alla tabella di riferimento.

Se l'importo che percepisce è più basso, si è in presenza di appropriazione indebita di denaro. Ma prima di smuovere questa situazione verifichi se l'importo che prende è corretto. Fabrizio contini.

Salve Fabrizio, Deve far presente al Giudice che le sue condizioni economiche sono variate. Per dimostrare il versamento dell'assegno di mantenimento all'ex coniuge è sufficiente una ricevuta da lei rilasciata con la sentenza del giudice??? Salve Gianluca Se l'importo è stato erogato tramite banca è sufficiente copia del bonifico.

Se in contanti, puô provare con le ricevute, controfirmate per accettazione dalla sua ex moglie. Buon pomeriggio. Quello che mi contestano e che ho indicato nel rigo E1 spese mediche per un totale di euro 2. Che cosa rischio adesso a livello di sanzioni? Quali sanzioni mi verranno applicate se non riesco a mostrare questi importi mancanti al raggiungimento di euro 2. Sin d'ora la ringrazio per l'amichevole e cordiale risposta, appena ne avrà la possibilità e la disponibilità Distinti saluti.

Poichè lui è in procinto di chiedermi il divorzio, come posso far valere i miei diritti? Potrei chiedere una liquidazione unica? Perché non si é rivolta prima al giudice invece di far accumulare tutto questo importo?

Mi scusi se mi sono permessa di darle questa domanda. La partecipazione al TFR si puô avere solo in mancanza di divorzio. La ringrazio intanto del suo intervento e della cortese risposta! Nuovamente la ringrazio per la sua gentilezza se avrà l'opportunità di rispondermi. Salve Giorgio Se non riesce ad avere i documenti e chi controlla si accorge della dimenticanza, andrà a pagare quanto mi ha riportato.

Ringrazio fino a questo momento, per le sue disponibili e utili risposte! Salve Giovanni per un discorso di controllo dell'Amministrazione Finanziaria, le consiglierei il versamento tramite bonifico o assegno bancario. Avete bisogno di un nuovo pene? Buongiorno, le chiedo cortesemente se posso versare tramite bonifico il mantenimento di mia figlia sul suo conto corrente a lei intestato, perché ad oggi il bonifico lo faccio a sua madre.. Salve Giuseppe Questa modifica deve essere decisa dal tribunale.

Vorrei semplicemente sapere Mi trovo in una situazione complessa. Oppone sempre compensazione senza scambio di denaro. Immagino che lei lo faccia perchè non essendoci scambio di denaro di fatto LEI non è tenuta a dichiarare e mette me in difficoltà. In più non dichiarando ha anche benefici inps e altro. Sul fronte legale è diventato un pantano. Vorrei rivolgermi a qualcuno agenzia delle entrate? Salve Ciro il problema è uno solo, se lei non fa risultare il pagamento per assegno o bonifico, risulterà sempre possibile di perseguimento dalla legge per mancato versamento di alimenti alla sua ex moglie.

Quindi quello che fa lo deve fare sulla parola e fiducia che ha in lei. La compensazione non esiste. Salve Anonimo, le due cose sono concettualmente diverse. Non cambierebbe nulla. Scrivo per chiedere se è corretto a fronte di una disposizione giudiziale che mi condanna al pagamento di E. La sentenza parla di trattenuta mansile. Ringrazio per le cortesi risposte. Salve anonimo, a mio parere, a meno che non specificato in sentenza, lei deve corrispondere euro mensili e nulla hanno a che vedere con la tredicesima mensilità.

Salve Enrico la richiesta di rimborso potrebbe essere corretta. Spero solo che sia stata compilata in modo adeguato. Vincenzo - recupero mantenimento - detrazioni - e assegni familiari. Poi per le detrazioni visto che l'ex moglie non lavora come mi debbo comportare e riguardano anche gli assegni familiari se li dovessi chiederli io Le devo passare tutto a Lei. Penso di essere stato chiaro La saluto De Carlo Vincenzo.

Salve Vincenzo se gli arretrati li sta versando nel , nella dichiarazione del potrà recuperarseli tutti. Salve Luciano se è lei a dover pagare gli alimenti, l'assegno deve essere firmato da lei per poter essere detratto dal modello Quindi su ,00 annui che verso lo stato mi ridà indietro ,00 euro?.

Salve Pasquale la percentuale di detrazione dipende dal reddito che dichiara. Buongiorno, qualora la mia ex moglie si trasferisse i residenza svizzera dove pagherebbe lei le tasse sull'assegno di mantenimento deliberato dal tribunale? In Italia co aliquota italiana o in svizzera con aliquota svizzera?

Nel secondo caso io potrei comunque detrarre l'asssegno? Grazie per la cortese risposta gb. Salve Antonio L'invalidità parte dalla data di richiesta dell'assegno. Salve, Verso mensilmente, alla mia ex coniuge, il mantenimento dei miei due figli tramite bonifico bancario. Premetto che l'istanza di separazione riporta Essendo lavoratore dipendente percepisco regolare detrazione per figli a carico. E' possibile recuperare qualcosa attraverso la dichiarazione dei redditi?

Domanda: posso detrarre l'importo? Buongiorno,se possibile chiedervi alcune informazioni. Grazie cordialità. Sarei curiosa di sapere se il mio ex puo scaricare l assegno di mantenimento dei figli nonostante nn lo versi Buongiorno, gradirei sapere se posso portare in deduzione nella denucia dei redditi, la cifra che ho dovuto versare alla mia ex moglie in seguito alla riscossione da parte mia della liquidazione per fine rapporto di lavoro, come previsto dalla legge, per gli di matrimonio e fino all'avvenuto divorzio.

In attesa di un chiarimento,ringrazio per la vostra cortesia. Se il coniuge erogante l'assegno di mantenimento non detrae quanto versato, il coniuge richiedente è comunque tenuto a dichiarare quanto ricevuto? Se no, in base a quale norma? L'azienda di mio marito mi versa ogni mese euro per un pignoramento effettuato per assegni di mantenimento per me e per mia figlia non pagati. Nelm'omologa di separazione la cifra e' unica, quindi io ho sempre versato la metà degli importi ricevuti.

Va bene anche nel caso del pignoramento? Grazie tantissime e buon lavoro a tutti. Per vari motivi non avevo potuto pagare gli assegni stabiliti dalla sentenza di divorzio a favore del ex coniuge. Ora ho finalmente versato con un unico assegno tutti gli arretrati relativi agli anni dal al Mi sono fatto firmare una ricevuta con la fotocopia dell'assegno che lei ha incassato. Grazie in anticipo. SAlve Nicola l'impostante è che sia stato specificto cosa ha versato alla sua ex moglie.

Ad ogi la risposta è affermativa, ma per il prossimo anno non posso metterle la mano sul fuoco. Vedrà che percepirà a certificazione che ha sostituito il CUD. Se non lo percepisce significa che non è in regola. Il giustificativo del cedolino paga e della relativa certificazione unica sono sufficienti al dipendente a detrarsi il mantenimento. Se poi l'ex coniuge non li ha dichiarati sono un suo problema perchè non costituiscono reddito da lavoro ma altri redditi.

La certificazione unica non è stata emessa sono la busta paga con l'indicazione della trattenuta in busta paga è emessa mensilmete. Per l'ex coniuge se l'importo non raggiunge gli euro dovrebbe essere esonerato dal presentare la dichiarazione. Mi conferma? La ringrazio per la tempestività nelle risposte. Buongiorno, i miei sono in fase di separazione. Mia madre vorrebbe richiedere Assegno sociale. Salve Annalisa l'assegno sociale viene frazionato mensilmente dall'INPS, ma tiene conto anche dell'erogazione degli assegni di mantenimento che vanno dichiarati nel o modello unico.

Verso da anni assegno alimenti per figlia riconosciuta da ex convivente non sposato, con sentenza giudice stabilisce importo assegno per figlia, posso portarlo in detrazione? SAlve Alessandro non si possono detrarre gli assegni di mantenimento versati per i figli.

SAlve Nicola, in teoria le consiglio di fare i versamenti mensilmente. Tuttavia se quest'anno ha specificato nella causale tutti i mesi di riferimento per il versamento del mantenimento non credo abbia problemi. Le consiglio tuttavia di farli mensilmente. Buongiorno,,Ho fatto la separazione nel e prendo le detrazioni in busta paga per il coniuge a carico, nel fine ho fatto il divorzio. Salve Silvio a seguito di intervenuto divorzio cessa ogni rapporto fiscale. Grazie per la sua dsponibilità.

Salve Pasquale se non li ha pagati non vanno dichiarati. Salve, ma il coniuge che riceve il mantenimento deve avere anche un CUD? Mica c'è un sostituto d'imposta, non è direttamente l'ex coniuge che eroga le somme? Premettendo che il ex coniuge a seguito di sentenza del giudice doveva erogare un tot al mese cosa che nel non ha fatto per mancanza di fondi.

La ringrazio, anticipatamente. Non si possono dichiarare somme non percepite. Salve Davide il coniuge ha le ricevute della banca o le copie degli asegni, nonche copia della sentenza.

Non serve altro. Come scarico sul l'assegno dovuto a due ex mogli, visto che c'è una sola voce per assegno corrisposto all'ex coniuge. Se sono riconosciute entrambe come ex coniugi fa la somma dei due importi. Premetto che ho visto questi mille euro solo i primi mesi e che poi si sono ridotti a e poi attualmente euro.

Che la casa dove abitavo l ho dovuta lasciare dopo 3 mesi perché la proprietaria mi ha messo alla porta perché lui non pagava il fitto e mi sono ritrovata in. Per ignoranza e per inganno, mi è stato detto che lui dichiarava la cifra del mantenimento e ci pagava pure le tasse, adesso mi ritrovo a dover pagare tutte le tasse su questo mantenimento mai ricevuto? Mi ha versato soldi sempre con bonifico, dovrei richiedete gli ultimi 4 anni di ricevute dei bonifi Salve Rita il mantenimento va dichiarato da entrambi gli ex coniugi.

Modello 730/2019 e assegno di mantenimento: istruzioni operative

Al marito conviene perchè non ci paga le tasse, ma le riduce, mentre lei su quello che percepisce ci va a pagare le tasse. Quello che le consiglio io è di prendere appuntamento all'agenzia delle entrate. Antonio Barbato. Agevolazioni fiscali. Aggiungi un commento! Spese veterinarie nel con la detrazione si recuperano fino a 49 euro. Detrazioni figli a carico e regime forfettario: i casi in cui spettano.

Detrazione asilo nido nel fino a euro di risparmio a figlio. Detrazioni per lavoro dipendente - art. Spese funebri detraibili nel , precompilato e nel modello Redditi. Esperto di diritto del lavoro e previdenza.

Autore di numerose pubblicazioni in materia di lavoristica, previdenziale e fiscale. Oggi contributore nell'area Lavoro di Fanpage.

Mail abarbato fanpage.