Skip to content

BREMENHOBBIES.US

Bremen Condivisione Cloud

SCARICA TRACCE SU GARMIN 510


    Contents
  1. Garmin caricare tracce | MTB MAG | Forum
  2. Garmin Edge 500.
  3. Garmin 510
  4. Funzioni e configurazione del Garmin

è possibile inviare un percorso da Garmin Connect al dispositivo. Una volta salvato sul dispositivo, è possibile seguire il percorso o gareggiare con il percorso. Sul computer, aprire la cartella da cui si desidera copiare i file. Selezionare un file. Selezionare Modifica > Copia. Aprire l'unità o il volume Garmin o della. Ciao a tutti, ho appena comprato un Garmin , come faccio a. Caricare sull' apparecchio le tracce Gps che trovo sul forum? Grazie delle. Sul Garmin Edge è possibile caricare piccole mappe sia RASTER che Avrete bisogno di scaricare Mobile Atlas Creator (MOBAC). e ad importarlo sul , ritovandosi con questi punti corsa elencati . I nuovi Garmin avvisano quando la batteria dei sensori è quasi scarica.

Nome: tracce su garmin 510
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:56.76 MB

Edge , il nuovo bike computer di Garmin, è lo strumento ideale per assistere ogni ciclista nelle sue avventure. Edge rileva segnali GPS, Glonass e Galileo, il primo sistema di navigazione satellitare globale civile. I campi dati possono essere analizzati e visionati premendo i pratici tasti di cui è dotato il GPS bike computer, tramite i quali è anche possibile accedere alle varie sottosezioni del menu. Inoltre, si possono configurare accessi rapidi su pulsanti prescelti.

Inoltre, con la funzione Course Creator è possibile creare a piacimento, e poi caricare sullo strumento, nuovi itinerari a seconda di dove e come si vuole pedalare, con la garanzia di affrontare tratti on e off-road conosciuti e, di conseguenza, assolutamente affidabili per lo sportivo. Infine, sarà anche possibile scaricare dal portale e caricare sul dispositivo attività, allenamenti e tracce. Inoltre, è possibile ingaggiare adrenaliniche gare in tempo reale con gli utenti Garmin e Strava Live Segment 2.

Il nuovo Garmin Edge sarà disponibile a partire da maggio a un prezzo consigliato al pubblico di ,99 Euro.

Cioè ha la funzione routing. Routing significa avere un layer di mappa sottostante a una traccia che interpreta gli attributi di una strada o di un single track, in ottemperanza al Codice della Strada, permettendoti di arrivare, svolta dopo svolta, alla tua destinazione.

Ovviamente la strada che la funzione routing ti fa fare varia in base al tipo di mezzo che stai utilizzando. Se sei su una bici è un conto e se sei su una moto, per dire, è un altro. Solo le fibre tecnologicamente avanzate come la fibra di carbonio possono creare una schermatura.

I problemi di ricezione possono comparire, ad esempio, in vallate molto strette, come, ad esempio, la Val Taleggio, tanto per citare un posto a me caro, nelle quali il segnale Gps fa fatica ad entrare.

Peggio ancora nel caso in cui sulle pareti ci sia la neve. Oppure anche nelle città con grattacieli molto alti, e quindi in presenza di superfici riflettenti, ci sono problemi di ricezione. Oppure in prossimità di caserme o basi militari ci possono essere delle perdite di segnale per oscuramento militare del segnale stesso. Quali condizioni peggiorano le prestazioni?

La frequenza delle onde elettromagnetiche del Gps è di 2,4 GHz, cioè altissima frequenza, e questo vuol dire che un cambiamento di quota anche di metri non altera la precisione. In realtà è un nostro alleato. No, perché il prodotto Garmin disegna la traccia ogni secondo, poi noi mediamo il dato ogni tre secondi. Ovviamente quanto più si va veloce, esempio una MotoGp, tanto più lungo sarà lo spazio disegnato sulla mappa tra due punti in un singolo secondo. Questa mole di dati deve essere compressa altrimenti il consumo di batteria sarebbe enormemente più elevato.

Poi, se siamo su strada è inutile utilizzare il sensore di velocità, il Vector cioè il misuratore di potenza e il sensore di cadenza insieme, perché usando il Vector automaticamente abbiamo anche il dato della cadenza di pedalata, e se siamo su strada il sensore di velocità non serve perché ho il Gps. Se faccio Mtb, semmai, è consigliato il sensore di velocità, in modo che laddove il segnale Gps fosse carente ho comunque le informazioni dal sensore di velocità. In tal caso, magari, sacrifichiamo altri allarmi e funzioni se pensiamo di pedalare per oltre ore.

Inoltre, essendo la Terra non tonda, ma piuttosto simile a una patata infatti si chiama anche geoide , ci possono essere talvolta degli errori nella rilevazione dei dati Gps.

A parte casi e strumenti speciali. Quindi, la nostra precisione è imposta e ci serve per creare una fantomatica bolla di 5 metri di precisione. Ciao Mauro. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sito web. Iscrivimi alla newsletter.

Mappe gratis per Garmin Edge da Massimo Bottelli. Leggi la nostra guida : Come creare online un percorso in bici con altimetria. Vai su frikart. Seleziona la nazione sulla mappa. Vedremo tra poco come caricare la mappa sul tuo Garmin Edge.

Vai su openstreetmap.

Garmin caricare tracce | MTB MAG | Forum

Scarica l'eBook con tutti i consigli per iniziare! Scarica ora!

Vota questo articolo. Massimo Bottelli. Papà triatleta 40enne. Amo comunicare la mia passione per lo sport e coinvolgere nuovi triatleti: su Dad2Tri scrivo guide e consigli per i principianti del triathlon. Enrico il 29 Marzo alle Massimo Bottelli il 30 Marzo alle Diego il 24 Ottobre alle Massimo Bottelli il 25 Ottobre alle Riccardo Bettoni il 24 Maggio alle Grazie Rispondi.

Massimo Bottelli il 24 Maggio alle Edoardo il 1 Luglio alle Edoardo Rispondi.

Massimo Bottelli il 2 Luglio alle Edoardo il 2 Luglio alle Francesco il 5 Luglio alle La chiusura è efficace, anche se è bene saldare periodicamente la vite con la chiave a brugola fornita nella confezione. Sono le staffe che possiamo utilizzare per fissare il dispositivo al manubrio di una seconda e terza bici.

La fascia cardio misura in tempo reale le pulsazioni cardiache e le trasmette senza fili al nostro dispositivo Garmin compatibile.

Serve a misurare il numero di pedalate al minuto rpm , rivoluzioni per minuto che compiamo. La frequenza di pedalata ottimale dipende dalla persona, dalla pendenza in pianura è diversa dalla salita , dal mezzo che stiamo utilizzando bici da corsa o mountain bike e dal terreno strada o offroad.

Garmin Edge 500.

La cadenza visualizzata sul display i parametri da visualizzare sono completamente personalizzabili. Molto interessante è la possibilità di rivedere il grafico della cadenza a posteriori sul computer di casa, attraverso Garmin BaseCamp , Garmin Training Center o il servizio online Garmin Connect.

La temperatura visualizzata sul display i parametri da visualizzare sono completamente personalizzabili. Inoltre la temperatura viene memorizza nella traccia registrata, pertanto possiamo vederla a posteriori sul computer di casa:. Ci siamo accorti a nostre spese che è bene non lasciare il dispositivo esposto direttamente ai raggi solari durante le pause, altrimenti mostra e registra valori di temperatura decisamente sbagliati, come in questo caso:.

Un picco nel grafico della temperatura dovuto al fatto che abbiamo lasciato il dispositivo fermo al sole durante la pausa. Nella ricchissima dotazione manca davvero poco: una bussola elettronica , la cartografia e un alloggiamento per schede microSD.

Garmin 510

La traccia corrente che stiamo registrando blu sovrapposta alla rotta che stiamo seguendo viola. Quando la memoria è piena viene visualizzato un messaggio e non viene eliminato né sovrascritto nulla dalla cronologia. Cosa rara sui Garmin, infine, è il fatto che sia presente il blocca tasti , utile ad esempio quando lo teniamo in tasca durante le escursioni per evitare che qualche bottone fisico o virtuale venga inavvertitamente premuto.

Al termine della corsa premiamo nuovamente sul pulsante Start per interromperla e poi scegliamo Salva per memorizzarla nella cronologia corse. Un aspetto che ci sta particolarmente a cuore è la precisione dei valori misurati coordinate, altitudine e velocità della traccia registrata. Abbiamo quindi fatto parecchi test mettendolo a confronto con alcuni altri dispositivi.

La precisione della traccia è tra le migliori che abbiamo visto. Questo è particolarmente utile in quelle situazioni in cui una larga porzione del cielo è coperta, come canyon, boschi e città. Cliccando sul bottone arancione i destinatari potranno seguire in tempo reale, dal loro computer o dal loro smartphone, il percorso che stiamo compiendo, con tutti i dati associati tempo trascorso, distanza compiuta e ascesa :.

Per impressionare gli amici, ma anche per utilizzi più seri. Chi ci segue infatti potrà intervenire in modo rapido conoscendo con assoluta precisione la nostra posizione. Uno smartphone, innanzitutto.

Per ora sono supportati iPhone e Android. Inoltre, per poter trasmettere i dati, lo smartphone deve essere connesso ad Internet. Mentre quando si va in bici su strada questo tipicamente non rappresenta un problema, in MTB purtroppo, andando in zone più remote, spesso questa non è presente. In effetti no. In fondo, se abbiamo già con noi uno smartphone connesso ad Internet, abbiamo già tutto quello che ci serve per fare la stessa cosa.

La sua durata è molto buona e dai nostri numerosi test si avvicina a quella dichiarata da Garmin: 20 ore. Idealmente ogni sport richiede il suo GPS. Chi corre, infatti, ha esigenze diverse da chi va in bici, e chi va in bici ha esigenze diverse da chi fa escursionismo.

Funzioni e configurazione del Garmin

Anche se è bene considerare che:. Come da tradizione Garmin, possiamo acquistare a parte moltissimi accessori. Disciplina: Disponibilità. Sito web. Prodotto momentaneamente non disponibile.