Skip to content

BREMENHOBBIES.US

Bremen Condivisione Cloud

MEDICINALI DALLE TASSE SCARICA


    Oltre ai farmaci, ci sono altri acquisti in farmacia che possono essere detratti dalle tasse, i cosiddetti dispositivi medici: ecco quali sono. Detrazioni fiscali per l'acquisto di farmaci: quale importo della spesa viene sottratto alle tasse da pagare con la dichiarazione dei redditi. Farmaci e parafarmaci cos'è e come funziona la detrazione 19% dei farmaci da i contribuenti possono scaricare dalla dichiarazione dei redditi tramite in modo tale da sottrarre il loro importo dalle imposte da pagare. Per poter detrarre la spesa per l'acquisto di un medicinale, è necessario conservare il relativo Si veda, tra gli approfondimenti, il modello da scaricare. Come funziona la detrazione Irpef per l'acquisto di farmaci? Ecco tutto quello che c'è da sapere.

    Nome: medicinali dalle tasse
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:28.80 Megabytes

    Nuove soglie di reddito per le detrazioni per figli a carico 12 febbraio E' capitato a tutti, chi più chi meno, di andare in farmacia per l'acquisto di medicinali. Come consuetudine, dopo aver visto la ricetta medica e passato allo scanner le medicine richieste, il farmacista pone la fatidica domanda: volete scaricare la cifra spesa dalle tasse?

    Ma a quanto ammonta la detrazione? Quanto risparmio? Le classiche domande che ci poniamo spesso all'uscita dalla farmacia. Ad esempio se le tasse sono di euro, ma esiste una detrazione pari a euro, l'individuo in questione dovrà pagare soltanto la differenza, ossia euro.

    Ancor più importante per le spese mediche è la franchigia, ossia il limite minimo da oltrepassare per poter usufruire dell'agevolazione fiscale. Per quanto riguarda le spese mediche, la franchigia è di ,11 euro e i contribuenti possono scaricare soltanto la differenza tra questa cifra e il totale di spese mediche sostenute. Il risultato sarà la cifra da scalare dalle tasse che si pagano allo Stato a fine anno.

    Non è una cosa molto piacevole, ma purtroppo va fatta, e purtroppo bisogna pagare le tasse dico purtroppo perché penso a chi con le tasse ci si fa lo stipendio, e viene da piangere…. Chi segue le domande lo avrà capito che chi scrive è Valerio, veterinario di Cani. La risposta, una volta tanto è buona, ed è si. Alessandra, i requisiti perchè un dispositivo medico sia detraibile è la presenza della marcatura CE.

    Dichiarazione dei redditi: gli acquisti su Cani.it sono detraibili!

    In ogni caso le consiglio di leggere l'approfondimento: i dispositivi medici sono detraibili nella dichiarazione dei redditi? Posso avere delucidazioni in merito?

    Cordiali saluti Risposta di Cavallari Dott. Ho un paio di quesiti da porle. E' possibile che tali scontrini siano soggetti ad errori da parte della farmacia?

    Grazie per le risposte e scusi il disturbo. Mi spiego meglio, se Lei ad esempio ha comprato un farmaco e un parafarmaco per un totale di 40 euro, l'importo detraibile nello scontrino farà riferimento esclusivamente al farmaco in quanto il parafarmaco non consente la detrazione nella dichiarazione dei redditi.

    In questo caso il contribuente non deve conservare anche la documentazione comprovante la conformità alle direttive europee del dispositivo medico acquistato Circolare Secondo la circolare n. Sono detraibili anche le spese per apparecchiature mediche ad esempio macchinari di nuova generazione quali strumenti per la magnetoterapia, fasce elastiche con magneti a campo stabile, apparecchiatura per fisiokinesiterapia, apparecchio medicale per laserterapia qualora rientrino nel repertorio dei dispositivi medici CND Risoluzione La detrazione spetta anche se le predette spese mediche sono determinate applicando alla retta di ricovero una percentuale forfetaria stabilita da delibere regionali.

    Esami del sangue ed altre prestazioni specialistiche.

    Detrazione spese mediche, sanitarie e farmaci nel modello 730/2018: tutte le istruzioni

    Sono comprese tra le spese detraibili anche le spese per prestazioni specialistiche e test di laboratorio come gli esami del sangue, Eag, Ecg, le risonanze magnetiche, le Tac, le radiografie, le ecografie, le dialisi, la cobaltoterapia, la iodioterapia, le sedute di neuropsichiatria e psicoterapia e le altre prestazioni specialistiche analoghe.

    Altre spese mediche con detrazione al 19 per cento La chirurgia plastica invece non rientra nei casi di detraibilità.

    La circolare n. Protesi dentarie e sanitarie. Occhiali da vista e lenti a contatto detraibili. Se la fattura non è rilasciata direttamente occorre una attestazione del medesimo ottico sul documento che certifichi di aver eseguito la prestazione.

    Lo stabilisce la circolare n. Liquido per lenti a contatto detraibile. La soluzione salina per la pulizia e la conservazione delle lenti a contatto rientra infatti tra i dispositivi medici ammessi alla detrazione, come evidenziato dal ministero della Salute circolare n. Acquisto o noleggio di attrezzature sanitarie.

    Per fruire della detrazione è necessario che dalla certificazione fiscale scontrino fiscale o fattura risulti chiaramente la descrizione del prodotto acquistato e il soggetto che sostiene la spesa. In linea generale, si considerano protesi non solo le sostituzioni di un organo naturale o di parti dello stesso, ma anche i mezzi correttivi o ausiliari di un organo carente o menomato nella sua funzionalità Circolare Prestazioni e interventi chirurgici detraibili La detrazione fiscale spetta anche per prestazioni chirurgiche, incluso il trapianto di organi, e ricoveri collegati a interventi chirurgici, nonché ricoveri per degenze.

    Farmaci detraibili e non : Guida rapida

    Le spese chirurgiche sono quelle direttamente imputabili ad interventi chirurgici veri e propri, ivi compresi quelli di piccola chirurgia, che possono essere eseguiti anche soltanto ambulatorialmente cosiddetto day hospital da parte di un medico chirurgo, con anestesia locale e senza necessità di alcuna degenza.

    Per poter essere detraibili le spese devono essere sostenute per interventi chirurgici ritenuti necessari per un recupero della normalità sanitaria e funzionale della persona ovvero per interventi tesi a riparare inestetismi, sia congeniti sia talvolta dovuti ad eventi pregressi di vario genere es.

    Inoltre, come già detto precedentemente, anche se non in connessione con un intervento chirurgico, sono detraibili le spese o rette di degenza e le spese di cura. Le classiche domande che ci poniamo spesso all'uscita dalla farmacia.

    Ad esempio se le tasse sono di euro, ma esiste una detrazione pari a euro, l'individuo in questione dovrà pagare soltanto la differenza, ossia euro. Ancor più importante per le spese mediche è la franchigia, ossia il limite minimo da oltrepassare per poter usufruire dell'agevolazione fiscale.