Skip to content

BREMENHOBBIES.US

Bremen Condivisione Cloud

COPIONI COMICI DA SCARICA


    Contents
  1. Copioni teatrali
  2. Oreste De Santis
  3. Premi letterari vinti | compagnia teatrale
  4. gratis - I copioni di oreste de santis - Teatro per bambini

scarica gratis i copioni di Stefania De Ruvo per commedie brillanti e drammi teatrali, premiati in vari concorsi, divertenti, perfetti per la messa in scena. Testi e copioni comici commedie teatrali prosa e musicali. Scarica e leggi i copioni brillanti e i testi comici delle commedie teatrali (Finestra 2 da sinistra). Scopri come scaricare Commedie Comiche, divertenti e brillanti!. Copioni - Testi Teatrali di Commedie Comiche Brillanti Divertenti. I copioni teatrali che trovi nel nostro sito sono di proprietà degli autori, sono stati reperiti online o ci sono stati inviati da utenti che come te hanno usufruito del.

Nome: copioni comici da
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:51.78 Megabytes

La maggior parte dei copioni teatrali che trovi in elenco ci sono stati spediti da amici che come te si sono serviti della nostra biblioteca elettronica. Se quindi hai a disposizione copioni in formato elettronico, non esitare ad inviarceli. Potremmo arricchire il nostro sito con nuovo materiale e soddisfare tante altre esigenze come la tua.

Per conoscere il significato dei simboli accanto ai copioni consulta la legenda. Attenzione : i nostri copioni sono protetti da password. Contattaci - utilizzando l'apposito form oppure scrivendo a gttempo tiscali.

Comodo Autore. Anche per oggi non si vola.

Contattaci scrivendo al nostro indirizzo di posta elettronica gttempo tiscali. E' possibile scaricarli, stamparli e leggerli liberamente se destinati ad uso strettamente privato e personale.

Potrebbe piacerti: REVIT STUDENTI SCARICA

Accanto a ciascun copione sono indicati genere, numero di atti e numero di personaggi. Se vuoi collaborare attivamente con il GTT non esitare a contattarci : gttempo tiscali. La nostra offerta si limita al copione. Non siamo in grado di offrire basi musicali, spartiti, videocassette o quant'altro La sera i due coniugi aspettano ospiti a cena, uno dei quali Sarah, è una potente Medium, amante di Vittorio.

Durante la cena alcuni piatti sembrano far cadere il discorso su lugubri argomenti che, Tag Cloud amore autore autori basso bennicelli berni bonalaprima cavallaro clementi commedia commedie commedie italiane concorso costa d'alessandro emergenti esistenza falaguasta famiglia franco Giuseppe Della Misericordia grosso inediti intervista la bilancia la ginestra longoni marafante martinitt milano natale oreste de santis registi Roberto Marafante roma scuola servi società teatro teatro7 testo thriller una commedia in cerca di autori webtv zelig.

Privacy Policy. Se pensi che i rischi della disponibilità on line del Tuo copione siano superiori ai vantaggi , non inviarci i Tuoi copioni. Le cose da fare sono diverse a secondo della sezione da cui hai scaricato o ricevuto il copione. Di conseguenza Ti consigliamo di utilizzare i testi che qui trovi solo per uso personale.

Se invece hai intenzione di metterli in scena, inserirli in collezioni di testi on-line, utilizzarli a fini commerciali, ecc. Molti di questi testi sono protetti dalle leggi sul diritto d'autore e depositati alla SIAE, di conseguenza Ti consigliamo di utilizzare i testi che qui trovi solo per uso personale. Giudizio: All'interno di una commedia, in gran parte brillante, si inserisce un dramma sociale con temi di grande attualità.

Trama: Un'anziana signora rilegge una lettera scritta pochi giorni prima a un'amica che l'ha lasciata. Solo alla fine del monologo si apprende che l'amica che ha condiviso con lei tanti giorni è una cagnolina. Giudizio: Testo molto poetico, in dialetto milanese, adatto a un'attrice provetta. Trama: Breve racconto della Genesi e della nascita di Gesù. Giudizio: Testo molto poetico, adatto a bambini delle prime classi delle elementari.

Genere: Giovani. Personaggi: 13 7U, 6D Atti: 3. Epoca: Fine anni '20 in America. Scenografia: Sala di un night club primo e terzo atto e una profumeria secondo atto.

Trama: Nella Detroit del Frank Lo Gatto, capo di una banda di gangster, se la deve vedere con un tenente di polizia un po' imbranato, due suoi scagnozzi ancora più maldestri, una cantante, Miele, che vorrebbe essere tenuta un po' più in considerazione e, soprattutto, con Joe Gardenia, che gli contende il possesso del territorio.

Ne succedono di tutti i colori. Giudizio: Testo adatto a una compagnia di giovani che la recitino con un ritmo vivace. Personaggi: 13 7 U, 6 D Atti: 2. Epoca: Durante la guerra dei Cento anni. Personaggi: 15 10U, 5D. Trama: Il protagonista, "el Gregori", è un industrialotto titolare di un'azienda di pulizie, che sfrutta i suoi dipendenti, è ossessionato dai soldi ma è tutto sommato di buon cuore. Muore improvvisamente, e si ritrova al cospetto di san Pietro che gli fa scontare in modo originale le sue colpe.

Giudizio: Commedia piuttosto surreale con conclusione in Paradiso. Epoca: dell'unità d'Italia. E quasi tutti impegnati a sfoderare canzoni, costruite su musiche di grande presa e arcinote, quindi facilmente memorizzabili. Alla vicenda garibaldina si intreccia anche quella d'amore. Giudizio: Un buon testo per ricordare in una forma simpatica la storia del nostro paese.

Rachele, la moglie di Simon Pietro, dopo la Crocifissione di Gesù, tenta, anzi pretende, di riportare a casa il marito e padre dei suoi figli; col ritorno alla serenità della famiglia, alle amicizie, alla pesca, invece di restare in quel gruppo di sbandati, senza guida e senza meta.

Giudizio: Testo ricco di suggestioni, in cui viene messa in risalto la Parola. Personaggi: 3D. Scenografia: Cimitero di un piccolo paese. Trama: Un "corto" teatrale che vede tre donnette al cimitero dialogare con le foto dei rispettivi mariti. Dal ricordo dei defunti, le tre passano ai pettegolezzi, in un crescendo spassoso. Giudizio: Un piccolo "divertissement" tratto da fatti realmente accaduti. Epoca: Varia.

Scenografia: Semplice descritta dall'autore. Trama: Il testo presenta un duplice Gesù, affidato a due attori diversi: quello tratto dal Vangelo e un altro che si domanda chi egli sia, esattamente come farebbe un uomo che si trova addosso un compito e una vicenda che stenta a comprendere. In quanto uomo, si rivela fragile, timoroso, dubbioso. Ha paura di non essere all'altezza del mandato messianico del Padre, sembra non avvertire la forza che gli viene data dallo Spirito Santo, soffre la solitudine, ha paura della morte.

Non sembra rendersi conto della sua divinità, e quindi della capacità di portare a termine la sua missione. Sono gli altri a ricordarglielo, in particolare lo Spirito Santo e il Padre stesso, che lo sfida a fare una "scommessa".

Nell'azione, con il Gesù esitante a colloquio con vari interlocutori il Battista, lo Spirito, Pilato, Giuda, Maria, il Padre si inseriscono anche altre vicende Romano e Giulia con il sacco di Alarico, le donne nel gulag che portano in evidenza il tema del "dov'è Dio" di fronte alle guerre, alle stragi, agli orrori. Dubbio che accompagna la fede come l'ombra la luce, ma è la luce che fa vedere, capire, decidere.

Personaggi: 2 1U, 1 ragazzina.

Scenografia: Scena vuota. Trama: Padre e figlia sono impegnati in una gita in montagna; due settimane di vacanza da trascorrere assieme. Dal dialogo si comprende che i genitori sono separati e la figlia, curiosa, vuole sapere se il padre si sta rifacendo una vita.

Giudizio: Dialogo intenso, drammatico, tra un padre e una figlia. Personaggi: 12 4U, 8D. Scenografia: Interno di un bar. Trama: Le disavventure di una compagnia teatrale amatoriale.

Giudizio: Commedia chiara e pulita, condita di umorismo e simpatia. Personaggi: 3 2U, 1D. Scenografia: La stanza di un carcere. Trama: Nella stanza di un carcere una giovane giornalista sta intervistando un brigatista condannato all'ergastolo per l'uccisione di un giudice, uno dei tanti delitti che hanno contrassegnato i cosiddetti anni di piombo. Nella ricostruzione del percorso che ha portato a quel tragico evento l'intervista si trasforma in un intenso confronto tra due vite segnate dal medesimo fatto di sangue, e di due anime incapaci l'una di arrivare al pentimento, l'altra di concedere il perdono.

Giudizio: Rivisitazione di una parabola del Vangelo in chiave moderna.

Copioni teatrali

Musiche di Schiavone Rocco e Vergnaghi Martino. Scenografia: Complessa. Trama: Un naufragio su un'isola deserta, un gruppo di giovani e un misterioso viaggiatore. I ragazzi scherzano, amano, litigano; sono coinvolti nei piccoli-grandi drammi che minano l'esistenza quotidiana: l'incomprensione, la bramosia, la gelosia, la prepotenza ai danni dei più deboli.

Ma a questi mali dell'anima non si arrende il misterioso viaggiatore. Giudizio: Richiamo biblico con linguaggio moderno. Musiche di Egidio Minorini e Marco Palermo. Genere: Musicale drammatico.

Atti: 2, più un prologo e un epilogo. Trama: Yulu, un giovane ragazzo del Congo, ha un fratello più piccolo che viene brutalmente sfruttato in una miniera da cui si estrae il Coltan.

Per sottrarlo a quella condizione disumana tenta di liberarlo e di fuggire verso sud. Lungo il tragitto, in una missione di Padri Saveriani, i due giovani incontrano una ragazza di nome Benine Mbuete. Anche lei è una fuggitiva poiché la famiglia, dopo che lei ha subito violenza, la ripudia lasciandole come unica alternativa la prostituzione.

I tre ragazzi, a seguito di un violento massacro nella missione, decidono di cambiare itinerario tentando la fuga verso nord. Ma vi giungeranno tutti sani e salvi? O qualcuno morirà lungo il tragitto nella speranza di veder realizzato il proprio sogno?. Giudizio: Testo impegnativo ma attualissimo. Nato dal susseguirsi dei tragici avvenimenti riguardanti gli sbarchi a Lampedusa, sviluppa il tema del desiderio di trovare una stella che conduca i protagonisti a una vita diversa, migliore.

Personaggi: 2 2U , voci integrative delle vicende Atti: 4 episodi. Trama: Quattro momenti della vita di un sacerdote: la scoperta della vocazione, le tentazioni, i problemi umani e spirituali di un confratello, l'unione intensa con la mamma.

Giudizio: Testo profondo, adatto ad anniversari sacerdotali. Elaborazione in dialetto milanese di Callegaro Pietro. Trama: Olimpia, sui cinquant'anni, vestita a lutto, ricorda il marito, Amedeo, morto da poco in un incidente di macchina. Amedeo era un buono a nulla, scansafatiche, che l'aveva lasciata per mettersi con una donna più giovane e ricca che gli aveva intestato tutti i suoi beni. Giudizio: Monologo in dialetto milanese adatto a un'attrice provetta. Trama: La storia si svolge in una grande città alla fine degli anni Settanta, nel periodo di grande successo del cantante spagnolo Julio Iglesias.

Oscar e Margherita sono una coppia di fidanzati in crisi; lei è l'addetta stampa italiana del cantante, lui è un giovane chirurgo rampante preso tutto dalla sua carriera. Stufa, Margherita rompe con Oscar.

Entrano in scena altri personaggi: Guido, bravissimo ragazzo, fratello di Oscar, Irene una sua amica, innamorata di lui, il chirurgo capo di Oscar, professor Guardalà, la padrona della clinica, Scotti Barabani, sfegatata fan di Iglesias, e una ragazza, Alice, che per colpa di una botta in testa ha perso la memoria. Personaggi: 13 6U, 7D.

Oreste De Santis

Scenografia: Parco pubblico con un paio di panchine. Da quando? Fermano una giovane, le raccontano di aver vinto alla lotteria. E tanti! Giudizio: Commedia brillante, che incuriosisce e diverte. Personaggi: 3. Epoca: Primo secolo dopo Cristo.

Trama: Tre episodi della vicenda di san Paolo. Il primo, Saulo, vede la corsa dell'ebreo da Gerusalemme a Damasco e l'incontro con Gesù che fissa il suo destino. Il secondo, Areopago, riprende l'episodio di Paolo al Dio ignoto davanti ai saggi di Atene.

Premi letterari vinti | compagnia teatrale

Il terzo, Roma, è il racconto dell'ultimo periodo della vita di Paolo, trascorsa, prigioniero, nella città eterna, in compagnia di un milite romano che gli fa da guardia.

Giudizio: I tre episodi sono osservati con la mediazione del teatro, che attinge liberamente alla fantasia senza stravolgere la storia. Personaggi: 2U. Scenografia: Cimitero di campagna. Trama: Antonio e Bruno, due uomini non più giovani, si incontrano in un cimitero. Antonio è morto, Bruno crede di essere ancora vivo. Solo parlando con Antonio Bruno si rende conto di essere morto in un incidente stradale, e di essere in Paradiso. Giudizio: Riflessione sulla morte.

Personaggi: 11 6U, 5D. Trama: La trama non è originalissima, ma verosimile e avvincente: un padrone di casa vuole sfrattare gli inquilini di una casa di ringhiera per farne residenza per artisti e intellettualoidi. Il Gelindo si pone a capo degli ultimi inquilini, con il solito contorno di caratterizzazioni popolari, che si oppongono alla vendita con una difesa disperata, e simpaticamente sgangherata.

Il melanconico finale non sminuisce la qualità della commedia. Giudizio: Testo condito di bonario umorismo, con battute efficaci. Personaggi: 17 variabili Atti: 1. Scenografia: Sala dell'oratorio. Trama: Si racconta del re Assalonne con consorte al seguito che, perduta la via di Betlemme, viene proiettato, alla ricerca del Bambino, nello sbalestrato mondo di oggi.

gratis - I copioni di oreste de santis - Teatro per bambini

La soluzione, alla fine, viene dal cielo: non solo neve, ma il Bambino smarrito e cercato nascerà in carne e ossa. Giudizio: Testo che unisce con delicatezza la fantasia a temi che conosciamo quali l'oratorio, il Natale consumistico, i ragazzi smarriti, il supermercato, la ragazza attanagliata dall'eterno dilemma del bambino "da tenere".

Trama: Monologo in cui il Protagonista è un anziano, solo e malato, che resiste nell'illusione di vivere ancora in compagnia della sua donna che non c'è più. A lei confessa il suo tradimento, per molti anni tenuto celato, e soltanto in extremis ha il coraggio di svelarlo senza tuttavia fare in tempo a dirglielo. Vengo a dirti tutto fa parte di una trilogia intitolata Tre uomini, oltre.

Giudizio: Riflessione sulla condizione e i sentimenti degli anziani rimasti soli. Personaggi: 10 5U, 5D Atti: 3. Scenografia: Cortile di una casa popolare di Milano. Trama: Il cortile di una casa popolare è il luogo di incontro, di scontro e di pettegolezzi di tutto il palazzo.

Ci sono le comari che chiacchierano, gli uomini che vanno e vengono dal lavoro, c'è Gino che fa la guardia notturna e fa la corte a Nina, donna non più giovane, madre di una ragazza, Loredana, che morde un po' il freno. Poi c'è Paolo, ladroncello di polli, che vorrebbe fidanzarsi con la Loredana. Giudizio: Commedia simpatica, con valori antichi ma sempre attuali.

Personaggi: 10 6U, 4D Atti: 3. Scenografia: Ufficio di un'azienda. Trama: In un ufficio di una storica azienda, consolidata nel campo della legatoria, ne capitano di tutti i colori. Da un buon andamento finanziario le cose si complicano sempre di più: clienti che non pagano, problemi con gli operai, visite inaspettate di picciotti e finanzieri.

In un quadro quasi infausto, riuscirà la buona sorte a sistemare gli eventi?